AltraItalia La politica è l'arte del possibile. Tutta la vita è politica. (Cesare Pavese)info@altraitaliabcn.org

AltraItalia
Terrorismo, migranti, foibe, marò, fascismo… Appunti sul vittimismo italiano di Wu Ming 1

LArmata-dei-Sonnambuli-di-Wu-Ming-780x400 – RIMUOVERE TUTTE LE PREMESSE TRANNE UNA – ALLE RADICI DEL VITTIMISMO ITALIANO: I MITI DI ROMA E VENEZIA – LA STORIA DEL CONFINE ORIENTALE COME «INSTRUMENTUM REGNI» E IL RUOLO DEL PD Oggi siamo andati molto più in là, il testimone è quasi interamente passato di mano e il ruolo principale ce l’ha l’intellighenzia dell’area PD. E’ stato Giorgio Napolitano la figura politica e istituzionale più attiva su quel versante. Solo per ricordare l’episodio più recente, poco tempo fa ha commemorato il capo neofascista Almirante, già redattore della rivista La difesa della razza. Se Napolitano è primus inter pares, rivalutazioni del genere le troviamo a tutti i livelli del partito, ovunque giriamo lo sguardo: il governo Renzi si era appena insediato quando il neoministro della difesa Roberta Pinotti ha omaggiato l’aviatore fascista Luigi Gnecchi, reduce della guerra civile spagnola, tra i responsabili dei bombardamenti a tappeto su Barcellona, cioè di un famigerato massacro di civili. – QUALI VITTIME NON VANNO BENE http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=18453

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

 

spazio attivisti




qrcode
campanyes socials
campanyes socials